Cani in Chiesa a San Paolo Brasile


Durante le omelie domenicali spesso purtroppo gli amanti degli animali si sentono biasimati per dedicare i loro soldi , il loro tempo e le loro energie a cani e gatti. La posizione della Chiesa, nei confronti degli animali è spesso critica e molti sacerdoti non riescono a comprendere il legame che si instaura fra un cane e il proprio umano, un argomento questo che potrebbe dare adito ad un dibattito infinito , ma non tutti i sacerdoti ( aggiungeremmo grazie al cielo) la vedono nello stesso modo.

Brasile, città di Soracaba San Paolo, Padre Wagner Ruivo ogni Domenica è solito celebrare la S.Messa come da tradizione cristiana nella Chiesa del Rosario. Ma una Domenica accade qualcosa di insolito e di inaspettato, durante l’omelia ecco che un cane randagio entra in Chiesa cercando un rifugio sicuro, coccole e cibo, il Sacerdote interrompe la sua discussione non per negare l’ingresso al simpatico quattrozampe ma per accarezzarlo e dargli la benedizione, il tutto sotto gli occhi dei credenti che ovviamente sono rimasti sorpresi da tale gesto.



A sua volta, Padre Ruiivo si è sorpreso dello stupore suscitato fra i credenti dalla sua azione, affermando che un cane è una creatura di Dio e che l’amore non deve restare circoscritto ai soli uomini ma deve essere esteso fra tutti gli esseri viventi.



Questo il commento di Padre Ruivo:

“Dopo questa vicenda ho imparato che l’amore, soprattutto quello che Dio ci manda ogni minuto della nostra vita, deve necessariamente raggiungere tutti, senza compiere alcuna distinzione. Non avevo mai visto quel cane nel nostro quartiere ma sono certo che se un giorno, anche molto distante nel tempo, dovesse fare ritorno nella nostra chiesa, sarà considerato da tutti i fedeli presenti come un parrocchiano in più a tutti gli effetti”.


La Chiesa dovrebbe iniziare ad avere una visione differente del mondo animale, iniziando a disincentivare questa visione antropocentrica dell’universo.





33 visualizzazioni

© 2018 by R.D

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon