I cani? Bestie impure.


Iran vietato portare a passeggio i cani “ Bestie impure, offendono l’Islam”.



E’ guerra da parte della Repubblica degli Ayatollah contro i proprietari di cani, considerati il nemico pubblico numero uno dopo gli Stati Uniti. A theran dalla settimana scorsa infatti è vietato camminare per le strade della capitale con il proprio cane al guinzaglio o trasportandolo in auto.


Abbiamo ricevuto il permesso dalla Procrua e – spiega Hossein Rahimi alla Bbc – prenderemo tutte le misure necessarie contro chi porta questi animali a passeggio negli spazi pubblici. Non ci sarà tolleranza, queste bestie causano paura e ansia.

Questo quanto dichiarato dal capo della Polizia di Theran.


Questa soltanto l’ultima battaglia contro i poveri cani , già nel 2010 il ministero della cultura bandì qualsiasi pubblicità sui media che riguardasse il cibo per cani.

Nel 2014 fu presentata una proposta di legge per punire con 74 frustate chiunque portasse a passeggio i cani nemici della religione.


In molti restano scettici sull'applicabilità delle nuove misure. "Possedere un cane – spiega lo speaker radiofonico Nezakat Alouloj - sta diventando sempre più popolare". Si stima che i cani a Teheran siano circa 350mila e i proprietari, quindi, pochi di meno. “Le autorità saranno costrette a chiudere un occhio, nonostante gli annunci. Per molte persone questi animali sono dei compagni di vita”.Tanti anche i commenti sui social dove si sono aperti dei veri e propri dibattiti.


Purtroppo non si deve andare troppo lontano per incontrare la mancanza di sensibilità e l’intolleranza, è proprio di pochi giorni fa l’aggressione ad una donna , a Buccinasco, alle porte di Milano , da parte di un ragazzo che in biblioteca sedeva vicino a lei, la lite furibonda nasce a causa di Cucciolo, il cane di razza Dalmata della donna che ha avuto l’unica colpa di annusare lo zainetto del ragazzo posizionato a terra, la donna è stata costretta a subire un intervento al naso a causa del pugno infertole violentemente in pieno viso.


Non ci abitueremo mai a tanta intolleranza e tanta violenza

nei confronti dei nostri cani e di chi li ama.




308 visualizzazioni

© 2018 by R.D

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon